• Terra di confine, ricca di storia, rocche e castelli
  • Natura incontaminata, escursioni in montagna, laghi di altura
  • Prodotti tipici e cucina tradizionale per un soggiorno rilassante

Tematiche
My Web

Comune gemellato con Czosn˛w


Web Site Visits
 Giovedý 29/6/2017
 Visite: 331687
 Oggi: 22

Turismo

Itinerari ed Escursioni

Si tratta di sentieri segnati lungo tutto il percorso con rettangolini gialli contenenti un Cerchio verde con un numero che indica il percorso che si stÓ percorrendo. Solitamente si trovano su rocce o alberi. Tali percorsi sono segnati sulla carta Monti del Cicolano scala 1:25.000 edita dalla Settima ComunitÓ Montana Salto-Cicolano, reperibile c/o Comune dio Fiamignano (Ufficio Polizia Locale) o presso l'Ufficio dell'A.F.V. "Castello di Rascino" in localitÓ Rascino, al prezzo di 5,00 euro/cad.

CASALI DELLA FONTE - MONTE NURIA (3 ore e 30 minuti)
Dal casale al termine della strada asfaltata si sale a mezza costa fino ad un vallone, all'interno del quale con una rapida salita si arriva ai laghitti , d'estate asciutti, sopra Campo di Trevi. Costeggiandoli, si sale al Colle della Fungaie, lungo la cresta, alla cima del Monte Nuria (1.888 s.l.m.).

RUDERI DI S.MARIA - MONTE NURIA (4 ore)
Poco prima del Piano di Rascino , all'altezza dei Casali Calderini prendere sulla sinistra per una carrareccia che, superata una sella panoramica, scende al Piano di Cornino, attraversa il prato e si inoltra nel bosco. Dopo un'ora di salita si prende a destra per un sentiero che, usciti dal bosco, lungo il fondo valle si ricongiunge con l'itinerario n░ 1 per salire alla cima del Monte Nuria.

BIVIO LAGO PETRELLA - MONTE NURIA (3 ore e 30 minuti)
Superato il Piano dell'Aquilente, si scende per la strada bianca fino al bivio in salita che, sulla sinistra, costeggia il Monte Moro e, dopo il Lago della Petrella, per un sentiero poco riconoscibile, si inoltra nel bosco. Si sale rapidamente fino alla carrareccia proveniente dal Piano di Cornino, e si prosegue per l'itinerario n░ 2 fino al Monte Nuria

RUDERI DI S.MARIA -MONTE CRESPIOLA (2 ore e 30 minuti)
Dai Casali Calderini si sale per la carrareccia fino alla sella che si affaccia sul Piano di Cornino, e si prende a destra sul bordo della conca per raggiungere un comodo sentiero che, a mezza costa supera il Lago di Rascino. Prima dell'inizio della discesa, si abbandona la carrareccia per un sentiero sulla destra che, lungo la cresta, conduce alla cima del Monte Crespiola.

S. ANGELO-LA SERRA-VALLE DEL CAPITANO (3 ore)
Al valico di S.Angelo si lascia la strada asfaltata e, attraverso una pineta e poi un bosco di faggi, si sale fino alla cresta; di qui si torna indietro lungo la cresta fino alla cima del Monte la Serra, oppure, proseguendo, si attraversano i prati del Colle dei Frati e si ridiscende per una carrarreccia verso la strada asfaltata Petrella Salto - Aquilente.

POGGIO POPONESCO - CAMPOLASCA (2 ore e 30 minuti)
Dall'abitato di Fiamignano una strada asfaltata conduce sotto i ruderi di Poggio Poponesco, superati i quali, un sentiero panoramico sale fra campi e pietraie al Colle dei Frati, dove si prende destra per ridiscendere con un comodo sentiero attraverso il bosco, verso il Piano di Campolasca.

STAFFOLI - MONTE NURIETTA (4 ore)
Dalle prime case di Staffoli un sentiero a mezza costa sulla destra arriva in localitÓ La Foca, al Casale Donati e con una ripida salita in mezzo al bosco, raggiunge la carrareccia con la quale ci porta ad un bivio. Si prende a sinistra e usciti dal bosco e superata una sella, si arriva ai laghetti , e di qui si sale, tornando indietro a sinistra, sulla vetta di Monte Nurietta.

FONTE SETTEFONTI - MONTE TRA LE SERRE (1 ora)
Dall'Amiternina si devia a sinistra al Ponte del Faggio, e dopo circa 4 Km un fontanile segnala l'inizio di un sentiero. Si sale rapidamente in mezzo al bosco per circa un'ora fino ad uscire sui prati della vetta, e si sale lungo il crinale fino alla cima del Monte tra le Serre.

FONTE SETTEFONTI - PIANO DI RASCINO (2 ore e 30 minuti)
Dalla strada Amiternina si prende a sinistra al Ponte del Faggio, e si prosegue fino al secondo fontanile, dove inizia una ripida carrareccia che in un'ora porta all'imbocco di Valle tra le Serre. Si percorre la valle fino alla sommitÓ e si prosegue a sinistra verso la cima del Monte Quarticciolo. Il percorso continua fra faggete fino a scoprire dall'alto il sottostante altopiano di Rascino. Lungo il crinale si scende al Casala Lodi e di lÓ al Rifugio Uscertu.

VALLE DEL PRINCIPE-VALICO S.ANGELO (1 ora e 30 minuti)
Un comodo sentiero si diparte dalla strada asfaltata della Valle del Principe e devia sulla sinistra per la carrareccia della Valle di Corno. Si risale la valle alberata e si incrocia la vecchia Via Menderecce; a sinistra si prosegue fino al Casale Meloncielli oltre il quale la strada sale sul colle omonimo, con vista sull'Aquilente e sulla Difensa. Si scende ancora fino ad incrociare l'antica mulattiera di Valle Perella e si prosegue a sinistra fino a S.Angelo.

SENTIERO PER MACCHIATIMONE

Pubblicata il 10/03/2010 alle ore 08:53