• Terra di confine, ricca di storia, rocche e castelli
  • Natura incontaminata, escursioni in montagna, laghi di altura
  • Prodotti tipici e cucina tradizionale per un soggiorno rilassante

Tematiche
My Web

Comune gemellato con Czosn˛w


Web Site Visits
 Sabato 21/10/2017
 Visite: 346777
 Oggi: 35

Il Cicolano dei briganti al muro

La batteria (5 Agosto 1862)

Al Comitato festeggiamenti di S. Maria del Sambuco, impegnato nell'organizzare le feste in onore della Madonna della Neve, venne negata l'autorizzazione per lo sparo dei mortaretti. I briganti vennero informati del divieto da un membro del comitato e padre del capo massa Fiore Sallusti . Il giorno 5 Agosto radunati circa 40 briganti sul monte Antera, Fiore Sallusti ordin˛ loro di sparare per l'intera durata della messa e della processione.
La processione in onore della Madonna si svolge ancora oggi seguendo lo stesso percorso. La sparatoria avvenne alla presenza di tutta la popolazione ed i soldati presenti non ebbero il coraggio di intervenire.

Autore: Antonella Benedetti - (Rieti)

Pubblicata il 31/08/2006 alle ore 13:26